Stampa

9 settembre 2020 – Nella Gazzetta Ufficiale di oggi è stata pubblicata la Legge 113 del 14 agosto 2020 dal titolo “Disposizioni in materia di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nell'esercizio delle loro funzioni”.

La legge equipara il personale sanitario al pubblico ufficiale in servizio in caso lesioni personali e prevede l’aggravante, nei delitti commessi con violenza o minaccia, in danno degli esercenti le professioni sanitarie.

Prevista la sanzione amministrativa da € 500 a € 5.000 in caso di condotte violente, ingiuriose, offensive o moleste nei confronti di personale esercente una professione sanitaria.

La legge è pubblicata nella pagina Norme ed altro/2020 del sito