Stampa

Valerio Cimino è farmacista, titolare di farmacia a San Cataldo (Caltanissetta), e giornalista pubblicista.

Ha conseguito le specializzazioni universitarie post-laurea in “Chimica e tecnologie alimentari” e in “Farmacia ospedaliera”.

È segretario del Consiglio nazionale italiano della Società Farmaceutica del Mediterraneo Latino. È stato componente del Comitato organizzatore e del Comitato scientifico del XXX Congresso internazionale della Società Farmaceutica del Mediterraneo Latino che si è tenuto a Roma dal 19 al 22 settembre 2012.

È direttore responsabile del Clinical Pharmacy Journal e della Newsletter quindicinale della Società Italiana di Farmacia Clinica.

È stato docente di corsi Ecm tenuti in numerose regioni italiane. Ha tenuto lezioni anche presso il Baycomm di Leverkusen (Germania) e l'Universidad Complutense de Madrid (Spagna).

Docente negli anni accademici 2008-09, 2009-10 e 2010-11 nel Master universitario europeo di II livello in Fitoterapia dell’Università di Cagliari e dell'Università Complutense di Madrid.

Docente negli anni accademici 2011-12, 2012-13 e 2013-14 nel Master universitario europeo di II livello in Fitoterapia dell’Università di Trieste e dell'Università Complutense di Madrid.

Docente nell’anno accademico 2019-20 nel Master universitario internazionale di II livello in Clinical Pharmacy delle Università di Cagliari, Milano e Granada.

È Capitano farmacista di complemento in congedo dell'esercito, ha prestato servizio presso l'Ospedale Militare di Palermo.

Ha prestato servizio presso il Servizio farmaceutico dell’Ausl n. 4 di Enna come farmacista dirigente.

È stato vicepresidente della Fenagifar (Federazione nazionale associazioni giovani farmacisti), presidente di A.Gi.Far. Apotheke, l'associazione dei giovani farmacisti di Caltanissetta, componente del Comitato etico dell’Ausl di Caltanissetta, componente del comitato di redazione di “Dialogo sui Farmaci”, una rivista di aggiornamento e di informazione indipendente per quanti operano in Sanità. Ha curato una rubrica sulla rivista “New Pharma”, organo ufficiale della Federazione nazionale associazioni giovani farmacisti.

È stato esperto del Ministero della salute per il Programma di Ecm.

Nel 2007 gli è stato assegnato il premio Fenagifar-Cosmofarma “Giovane Farmacista”.

È autore di undici pubblicazioni scientifiche e di tredici libri di legislazione farmaceutica.

Governatore del Distretto 2110 - Sicilia e Repubblica di Malta del Rotary International nell'anno sociale 2019-20.

Durante il lockdown dovuto alla pandemia Covid si è impegnato nel promuovere e realizzare diverse iniziative di servizio che hanno coinvolto i 96 club del Distretto. Tra queste:

- la donazione di 50 mila mascherine chirurgiche e 4.000 mascherine FFP2,

- la donazione di sei ecografi portatili alle Asp di Agrigento, Enna, Messina, Ragusa Siracusa e Trapani,

- la donazione di barelle di biocontenimento a due ospedali di Palermo e Catania,

- la donazione, insieme a tutti i distretti italiani, di 28 kit anti Covid composti da gate termoscanner, cabina di pre-triage e barella di biocontenimento a 28 ospedali italiani tra cui, in Sicilia, gli ospedali Sant’Elia di Caltanissetta e San Marco di Catania in Sicilia,

- la donazione di generi alimentari alla missione di Biagio Conte e, per il tramite dell’Associazione rotariana Francesca Morvillo, ai clochard di Palermo.

Ha promosso altre iniziative umanitarie in Marocco, Pakistan, Tanzania, Tunisia e Argentina.

Ha raccolto quasi 24 mila euro per la campagna internazionale di vaccinazione contro la Polio. Questi fondi, grazie al contributo della Gates Foundation, consentiranno l’acquisto di oltre 520 mila vaccini.